L'amore non invecchia.

Scelgo di raccontare questa esperienza per prima per le forti emozioni provate giorno dopo giorno. Nonostante i giorni passassero uguali e monotoni come così accade nella maggior parte delle strutture per anziani.

In questi luoghi il tempo sembra essere scandito dalle attività e ad azioni che si ripetono ogni giorno alla medesima ora, quasi come se il raggiungimento di un'attività sia un traguardo, quasi come a dire "E anche oggi sono arrivato a cena!".

In questi saloni, in queste stanze si respira allegria misto nostalgia.

Gli ospiti di queste strutture raccontano esperienze passate e chi sa ascoltare empaticamente non fatica a comprendere quanta necessità interiore ci sia di far riaffiorare tali ricordi, come se parlarne fosse sufficiente a riviverli.

Poi c'è anche chi non parla e chi preferisce dimenticare ciò che non può più essere. Poi c'è chi forse vorrebbe parlare ma l'unica cosa che può fare è roteare le pupille. 

Questa persona è Giorgio. E' un uomo di 79 anni. E' sposato con una donna della sua stessa età. E' in questa struttura da quando è rimasto interamente paralizzato. Sono ormai 16 anni.

Sono 16 anni che non vede la sua casa ma sono ugualmente sedici anni di amore e di famiglia. La moglie  si reca nella camera di Giorgio all'interno della struttura ogni giorno, ogni mattina, ogni pomeriggio. Lo guarda e lo accarezza ogni volta con amore e senza compassione del suo corpo rigido e immobile.

Gli parla nonostante siano 16 anni che non ode alcuna risposta: Giorgio non può più parlare. Giorgio non può abbracciarla, non può dirle grazie, non può darle un tenero bacio, una carezza, non può donarle nemmeno un accenno di un sorriso. 

Eppure osservandoli mi accorgo che nonostante Giorgio possa offrire poco è comunque un dare e avere reciproco. E' qualcosa di piccolo e sottile ma percettibile al cuore. 

E' la costanza e l'amore di una promessa fatta in passato.

La presenza a volte basta per scaldare il cuore di chi pur non potendo fare niente ha probabilmente tutto.

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Lisa (giovedì, 04 dicembre 2014 19:31)

    Sarebbe bello trovare una persona cosi nella vita!